AttualitàNovità Cloud

Perchè le aziende Fortune 500 hanno fiducia nel cloud ora più che mai

 

Darren Roos, presidente del settore SAP ERP Cloud Business, è convinto che le aziende stanno trasferendo i loro dati ai data center in public cloud più rapido da quanto anticipato nelle predizioni.  

In una sua recente intervista pubblicata su “Fortune” ha evidenziato come le aziende del Fortune 500  che utilizzano gli applicativi di SAP (o il suo rivale Oracle) stiano superando i loro timori riguardo all’utilizzo del Cloud Computing.

In passato, afferma Roos, il timore di perdere il controllo sulle funzionalità principali del proprio software frenava le aziende all’esternalizzazione utilizzando data center esterni: se il loro software di produzione falliva non avrebbero potuto vendere i propri servizi.

Uno dei maggiori vantaggi nell’utilizzo di un cloud pubblico è che il valore di un applicativo ERP per le aziende Fortune 500 è enorme e non sono più disposte ad attendere sei o nove mesi per un sistema di ERP complicato per essere implementato internamente. Ne consegue che un software complesso come l’ERP, fondamentale per il funzionamento dell’azienda, può essere implementato più velocemente nella cloud che nei centri dati aziendali (di media si stima che i tempi si riducono dai 6-9 mesi alle 10-12 settimane).

Stiamo assistendo ad una maggiore acquisizione di tale tecnologia nei sistemi ERP e nei sistemi di transazioni transazionali rispetto al passato“, afferma Roos nella rivista Fortune.

I clienti SAP possono eseguire il loro software su piattaforme esterne quali Amazon Web Services, Google Cloud e Microsoft Azure o nella cloud pubblica di SAP.

In una recente ricerca dell’IDC è stato rilevato come la vendita del software SAP ERP nella versione Cloud sia aumentata dal 30 al 40% ogni anno.

A parte qualche posizione più “conservatrice”, quale quella di Michael Dell, amministratore delegato di Dell Technologies, o di Karl Strohmayer, presidente di Equinix Americas, preoccupati dai costi legati all’esternalizzazione dei software aziendali sulla piattaforma cloud, il mercato stà guardando in generale in maniera molto positiva allo sviluppo delle nuove tecnologie.

Infatti la Vice Presidente e nota analista di Gartner Lydia Leong, che segue il mercato delle cloud pubbliche, afferma che “benchè non tutte le imprese sono rivolte verso un approccio cloud based e alcune di esse hanno ancora una filosofia che le spinge a lavorare con risorse locali, la tendenza prevalente sembra essere comunque rivolta verso un sempre più crescente utilizzo dei servizi cloud, che consentono alle imprese di accedere molto più velocemente alle nuove capacità tecnologiche“.