Google annuncia “Hangouts Meet”, la nuova app business-friendly per videoconferenze in HD

Hangouts Meet è la nuova funzionalità di G Suite che permette di effettuare videoconferenze in HD col tuo team ovunque ti trovi e da qualunque dispositivo (desktop, smartphone o tablet, sia Android che iOS).

Completamente integrato con G Suite, consente di partecipare alle riunioni direttamente da un evento di Calendar o da un invito via email. Puoi visualizzare le riunioni del giorno e le relative informazioni importanti direttamente da Calendar e poi partecipare con un solo clic.

Se sei un organizzatore e disponi di un account G suite, dopo aver configurato la riunione attraverso Google Calendar e aggiunto nel campo “Guest” tutti gli invitati alla videoconferenza, basterà condividere con essi il link per parteciparvi. Questi lo riceveranno nella mail di invito e basterà cliccarci il giorno della riunione per poter dare il via alla videoconferenza.

 

 

Nella versione Enterprise di G Suite, a ciascuna riunione è associato un numero di telefono da chiamare per partecipare con due semplici tocchi sullo smartphone, in modo tale che tutti gli invitati possano accedere senza alcuna difficoltà, anche se si trovano in viaggio senza Wi-Fi o connessione dati. Puoi collegarti da un computer, da un telefono o dalla sala conferenze: troverai tutti i dettagli importanti dell’evento esattamente dove ti servono.

Meet rappresenta l’alternativa business-friendly a Hangouts, l’applicazione di messaggistica, chat vocale e video orientata al consumatore, e presenta ulteriori vantaggi e miglioramenti rispetto ad essa.

Come Hangouts anche Meet consente videochiamate sia singole che di gruppo, ma in una capacità ampliata. Dove Hangouts è limitato a 10 persone, Meet supporta videoconferenze ad alta definizione con un massimo di 30 partecipanti.

Inoltre include anche altre funzionalità per facilitare l’accesso a queste chiamate mentre sei in movimento, compresi i numeri di accesso per coloro che viaggiano, i collegamenti a cui puoi unirti con un semplice clic e l’integrazione con Gmail e Calendar per gli utenti di G Suite.

Le videoconferenze di Hangouts Meet possono essere registrate e salvate sul cloud, per poi condividerle, visualizzarle e persino riprodurle in modalità accelerata. Ciò consentirà anche a quanti non hanno potuto partecipare alla conferenza di essere al corrente di quanto discusso.

Tutti contenuti degli stream audio e video di Meet sono criptati. Gli utenti possono partecipare in modo sicuro anche quando sono fuori sede.

Google Hangouts Meet è accessibile all’indirizzo “meet.google.com”.