Business adviceNovità Cloud

Tabelle pivot e nuove funzionalità ora disponibili su Google Sheets per migliorare la produttività aziendale

Una delle maggiori difficoltà per gli esperti di analisi dei dati è quella di decifrare informazioni importanti e approfondite. Oggi, grazie ai progressi nel cloud e nell’intelligenza artificiale, è possibile ottenere subito informazioni significative  e aiutare tutti i dipendenti di un’azienda – non solo quelli con un background tecnico o analitico – a  prendere decisioni più dettagliate.

Google Sheets ha introdotto nuove funzionalità che consentono alle aziende di sfruttare al meglio i propri dati, quali le tabelle pivot, i suggerimenti di formule potenziate  dall’intelligenza artificiale e metodi più flessibili di analisi dei dati.

1) Tabelle  pivot più semplici, intuizioni più veloci

Le tradizionali tabelle pivot, utilizzate dai team per riepilogare enormi quantità di dati e ricavare modelli utili, sono realizzate manualmente in modo talvolta assai lungo e complicato. Ora invece Google Sheet, se i dati sono organizzati in un foglio di calcolo, può suggerire in modo intelligente l’analisi di tabella pivot di  più appropriata.

Tramite il pannello Esplora è possibile formulare domande inerenti i propri dati utilizzando il linguaggio comune (attraverso l’elaborazione del linguaggio naturale) e ottenere la risposta sotto forma di tabella pivot. Ad esempio, digitando “Qual è la somma delle entrate per venditore?” oppure “quante entrate genera ogni categoria di prodotto?” Google Sheets ti aiuterà a trovare la tabella pivot di analisi più appropriata.

 

 

Inoltre, per chi desidera creare una tabella pivot partendo da zero, Google Sheets può suggerire un numero di tabelle pertinenti nell’editor della tabella pivot per aiutarti a riepilogare i dati più velocemente.

2) Formule suggerite, risposte più rapide

Utilizzando l’intelligenza artificiale Google Fogli fornirà a breve suggerimenti completi (in forma di pop up) circa le formule da utilizzare nell’analisi dei dati, in base agli indizi contestuali dei tuoi dati nel foglio di calcolo. Basterà digitare semplicemente “=” in una cella per ottenere immediatamente la formula desiderata. Ciò aiuterà i team a risparmiare tempo e a ottenere risposte in modo più intuitivo.

 

 

3) Importare o incollare rapidamente file di dati formattati a larghezza fissa

A breve Google Sheets introdurrà nuove funzionalità che consentiranno di dividere automaticamente i dati in colonne senza più bisogno di un delimitatore tra i dati, quale le virgole.

Per maggiori informazioni sulle nuove funzionalità di Google Sheets, clicca qui.