Google e Salesforce: insieme per portare la potenza del cloud alle aziende di tutto il mondo

Nelle ultime settimane è stata siglata una partnership strategica tra Google e Salesforce interamente basata sul cloud, al fine di consentire esperienze più intelligenti e collaborative per i loro clienti.

Salesforce offre un’ampia varietà di prodotti software aziendali basati sul cloud, incluso il suo software di gestione delle relazioni con i clienti (CRM).

Attraverso tale partnership, Google svilupperà integrazioni che collegheranno la piattaforma CRM di Salesforce con G Suite, mentre Google Analytics sarà incorporato nel software di marketing di Salesforce per fornire alle aziende informazioni più dettagliate circa i  propri clienti e risultati migliori nei propri progetti di sviluppo.

Inoltre, la società di software aziendale utilizzerà Google Cloud Platform per facilitare la sua espansione internazionale, secondo quanto rivelato da entrambe le organizzazioni.

Le novità introdotte sono:

  • Salesforce Lightning per Gmail:  gli utenti potranno ora vedere i dati relativi alla gestione delle relazioni con i loro clienti importanti ottenuti dalle e-mail sia in Gmail che in Salesforce CRM. Le aziende potranno in tal modo  identificare le e-mail più importanti e la giusta linea d’azione in base al loro contenuto, assistendo i clienti in  modo più rapido ed efficace.

 

  • Salesforce Lightning per Fogli Google: Salesforce Lightning consentirà inoltre agli utenti di trasferire rapidamente i dati da Google Fogli ai registri o report di Salesforce. I dati verranno automaticamente aggiornati in modo bidirezionale una volta che le informazioni sono state modificate.

 

  • App di Quip Live per Google Drive e Google Calendar: gli  utenti potranno inserire i propri file Fogli, Documenti o Presentazioni Google e integrare il loro Google Calendar all’interno di Quip Live, il software di produttività di Salesforce.
  • Salesforce per Hangouts Meet: gli utenti potranno accedere ai dettagli di Salesforce CRM relativi a clienti e account, cronologia di assistenza, ecc. direttamente all’interno dell’interfaccia di Hangouts Meet, per condurre conversazioni di vendita migliori o per risolvere i problemi del servizio clienti

Al momento sono già disponibili sul mercato Salesforce Lightning e l’integrazione di Google Calendar e Google Drive, mentre le altre funzionalità saranno probabilmente  lanciate il prossimo anno, secondo quanto affermato da Google.

Per coloro che sono già clienti Salesforce, Google offre fino a un anno di abbonamento gratuito a G Suite, sebbene con alcune restrizioni.

Parallelamente Salesforce ha una promozione separata per gli abbonati di G Suite, cui l’azienda offre un abbonamento gratuito di tre mesi al suo software CRM.