Cosa dobbiamo considerare per passare al Cloud?

Contenuti

Quanto valgono i dati della tua azienda? La lista dei clienti, le informazioni finanziarie, la telemetria, la proprietà intellettuale dei prodotti? In questo articolo scorprirai quanto sia importante passare al cloud e perchè dovresti farlo subito!

Il cloud ha rivoluzionato il modo in cui facciamo affari.

Ha reso possibile l’accesso ai nostri dati e applicazioni da qualsiasi parte del mondo, in qualsiasi momento.

Passando al cloud, la tua azienda può godere di una vasta gamma di vantaggi, tra cui: maggiore efficienza, scalabilità, sicurezza e altro ancora!

Il cloud ha aumentato l’efficienza a passi da gigante.

Con il cloud, le aziende possono ora accedere ai loro dati e applicazioni praticamente da qualsiasi luogo, in qualsiasi momento.

Questo significa che i dipendenti non sono più legati alle loro scrivanie e possono lavorare da qualsiasi luogo con una connessione internet. Il cloud ha anche reso possibile alle aziende di scalare le risorse rapidamente e facilmente, poiché pagano solo per ciò che usano.

La sicurezza è un altro grande vantaggio del cloud.

Con i sistemi tradizionali on-premises, le aziende devono preoccuparsi dei rischi di sicurezza fisica come il furto, l’incendio e i disastri naturali.

Ma con il cloud, i tuoi dati sono memorizzati in modo sicuro fuori sede e vengono regolarmente sottoposti a backup. Quindi, anche se il tuo ufficio è stato colpito da un tornado, il tuoi dati saranno sani e salvi.

Cosa dobbiamo valutare per passare al cloud?

Quando valutiamo il passaggio al Cloud è comprensibile preoccuparsi della sicurezza e della privacy dei nostri dati. Per ridurre l’incertezza e i dubbi ci sono degli aspetti del Service Provider (IaaS, SaaS or PaaS) da considerare, in particolare riguardo la gestione, protezione, riservatezza, sicurezza e integrità dei nostri dati.

Hai valutato i termini legali del tuo contratto di servizio? Molte volte ci lasciamo intimidire delle scritte piccole e dal gergo giuridico e clicchiamo “accetto” troppo rapidamente.

E’ importante valutare le politiche di sicurezza e privacy di ogni contratto. Queste politiche spesso possono presentare poche informazioni o indicazioni poco chiare sulle funzionalità dei servizi a cui abbiamo accesso.

Abbiamo fatto le domande giuste in termini di sicurezza, privacy e operatività? Di seguito alcune domande da considerare:

Domande sulla sicurezza:

  1. Chi ha accesso ai miei dati, fisicamente e virtualmente?
  2. E’ previsto subappaltare a terzi l’archiviazione dei dati?
  3. Come sono gestite le richieste legali di revisione dei dati?
  4. Come e quando si cancellano i dati?
  5. Qual’è l’architettura dei dati e come vengono isolati i miei dati da quelli degli altri clienti?
  6. Quali certificazioni e/o audit di terza parte prevede il servizio?

Domande sulla privacy:

  1. Quali sono i dati raccolti sulla mia organizzazione e come sono mantenuti riservati?
  2. Qual’è l’utilizzo finale dei miei dati?
  3. Per quanto tempo si conservano i dati?
  4. Sono crittografati?
  5. Dove sono memorizzati?
  6. I miei dati sono trasmessi ad altre entità interne o esterne? Se si, come e dove sono trasmessi?

Domande operative:

  1. Quale modello di ridondanza ha il database e la infrastruttura di storage?
  2. Qual è la frequenza del backup ?
  3. Quali sono le tempistiche di recupero di un errore: minimo, medio e massimo?
  4. Come posso accedere e scaricare i miei dati dal servizio?
  5. Sono forniti degli strumenti analitici per i miei dati?
  6. In caso di corruzione dei dati, qual’è la perdita massima a cui posso essere soggetto?

Queste sono domande fondamentali su cui riflettere, anche se ancora non stiamo approfittando delle soluzioni Cloud. In fin dei conti sono i nostri dati ed abbiamo il diritto di sapere il modo in cui vengono utilizzati, amministrati, messi in sicurezza e mantenuti privati.

La tecnologia evolve e allo stesso modo i regolamenti e l’adozione del Cloud, ottenendo grandi progressi in quest’area.

Poco a poco i provider di servizi Cloud saranno capaci di offrire un tasso maggiore di sicurezza e privacy rispetto a quello che le organizzazioni saranno in grado di raggiungere da sole.

Quando e come passare al cloud?

La risposta alla prima domanda è semplice.

Dovresti farlo subito.

Sul come, possiamo essere un pò più esplicativi.

Se sei convinto dell’idea di passare al cloud, ma non sai da dove cominciare, non preoccuparti! Ci sono molte risorse e strumenti disponibili per aiutarti a fare una transizione senza problemi. Ecco alcune cose da tenere a mente:

  • Per prima cosa, decidete quali applicazioni e dati volete spostare nel cloud. Non tutto deve essere nel cloud: sposta solo ciò che ha senso per la tua azienda.
  • Poi, cerca quali fornitori di cloud offrono le migliori opzioni per la tua azienda. Ci sono una varietà di fornitori di cloud là fuori, quindi è importante trovarne uno che soddisfi le tue esigenze specifiche.
  • Infine, metti insieme un piano per la migrazione delle applicazioni e dei dati nel cloud. Questo sarà diverso per ogni azienda, ma ci sono molte risorse disponibili per aiutarvi a fare la transizione.

eSource Capital è Google Premier Partner in tutto il mondo.

Se quello che stai cercando è un Cloud Partner affidabile e con esperienza alle spalle, per passare al cloud, noi possiamo fare al caso vostro.

Da ormai molti anni siamo uno dei partner più importanti di Google a livello mondiale, operiamo in tutta America ed in Europa.

Possiamo aiutarti in tutto il processo di cambiamento, in particolar modo offriamo i seguenti servizi:

Lavoriamo con grandi e piccole aziende. Abbiamo anche avuto modo di sviluppare tutto il processo di modernizzazione e migrazione di multinazionali con più di 10.000 dipendenti.

Abbiamo delle divisioni specializzate per ogni settore del cloud, come Amarello.

Amarello è la nostra divisione specializzata in Google Cloud Platform, con il nostro gruppo potrai programmare un percorso per il passaggio a Google Cloud Platform sicuro e senza complicazioni.

Saremo un alleato strategico che ti accompagnerà lungo la strada della trasformazione digitale.

Abbiamo più di 15 anni di esperienza nell’implementazione di soluzioni nel mondo Enterprise e abbiamo, come già detto prima, collaborato con aziende di qualsiasi dimensione.

Inoltre il nostro team di ingegneri certificati ti guiderà nel processo di adozione di Google Cloud supportando la tua azienda dalla modernizzazione dell’infrastruttura, nello sviluppo di applicazioni con l’utilizzo delle nuove tecnologie del settore e nella definizione della strategia di Smart Analytics e AI che ti consentiranno di prendere le decisioni a partire dall’analisi approfondita dei dati e con le tecniche di Insight più innovative del momento.

Se stai cercando un Partner di Google esperto nella progettazione e implementazione della digital trasformation tramite Google Workspace, non esitare a contattarci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.