BYOD con Android for Work

Come parte di un trend in crescita, i dipendenti delle aziende cercano sempre più di utilizzare i propri dispositivi per accedere ai dati aziendali. Questo nuovo interesse, soprannominato “Bring Your Own Device” (o “BYOD”), ha lo scopo di potenziare la forza lavoro attraverso la consumerizzazione dell’IT, aumentando la produttività e riducendo i costi.

Le aziende che hanno adottato la metodologia di BYOD invitano i dipendenti ad utilizzare i dispositivi che preferiscono (telefoni cellulari propri, PC, iPad e computer portatili), incorporandoli all’ambiente di lavoro.

 

byod2

Nel 2015, Google ha annunciato che Android era “pronto per il business“! Un importante contributo per questa nuova tendenza che cerca di migliorare l’ambiente di lavoro, incorporando tecnologie innovative e veloci, così come le migliori politiche di sicurezza.

Di seguito riportiamo alcune delle caratteristiche offerte da “Android for Work“.

built-photo

Sicurezza: Android for Work distinguerà le applicazioni e i dati dei profili personali da quelli professionali. Le applicazioni aziendali dovranno essere approvate dal team IT tramite Google Play for Work e i dati del proprio profilo professionale saranno criptati e potranno essere eliminati da remoto.

Amministrazione: la politica di controllo di Android for Work contribuirà a soddisfare le esigenze di sicurezza della vostra azienda e a prevenire la perdita di dati. Allo stesso modo, l’integrazione EMM consentirà di gestire i dispositivi Android tramite API accuratamente sviluppate, utilizzando un’unica console di gestione mobile per la vostra azienda.

Applicazioni: con le capacità amministrative sopracitate, il reparto IT può acquistare e distribuire applicazioni interne o da Google Play in grandi quantità. Sarà inoltre possibile gestire le politiche di profili specifici per ogni applicazione, incluse le applicazioni whitelist, e impedire l’installazione da fonti sconosciute.

Produttività: Android for Work è compatibile con Microsoft Exchange, Lotus Notes e Google Apps for Work. Si potrà lavorare in tempo reale con la versione ottimizzata di Google Drive per i dispositivi mobile e navigare in forma sicura dal browser Chrome.

 

Sei disposto ad inserire la metodologia BYOD nella tua impresa? Vuoi una consulenza tecnica sull’argomento? Invia una mail a info@localhost:10089.