La nuova interfaccia di Google+

Per molte persone Google+ non è altro che un’alternativa a Facebook. Coloro che usano questo strumento quotidianamente possono, però, dire che è diventato qualcosa di molto diverso dagli altri social network!

Dragon Final Animation

Il focus di Google+ è quello di creare community di persone che si riuniscono intorno ad un interesse comune, senza necessariamente conoscersi e condividere dati personali. Così è stato realizzato un ambiente educativo e collaborativo, difficile da raggiungere in condizioni normali di rete.

Questa settimana Google ha ridisegnato la piattaforma di Google+, modificando una delle principali caratteristiche che identifica l’impresa: l’efficienza.

Cb7-HiqXIAAAAI5

Il nuovo Google+ evidenzia maggiori Raccolte e Community. Nonostante sia sempre stato possibile registrare il contenuto di ogni ricerca sui propri interessi, da adesso Google registrerà autonomamente questi interessi per assicurare all’utente di avere sempre accesso a contenuti di valore per sé. Questa nuova funzione è un’ottima risposta per combattere le accuse di mancanza di contenuti che sono state fatte in principio, a causa del basso numero di utenti che hanno utilizzato lo strumento.

Google riconosce che fornire contenuti interessanti costantemente può essere caotico, soprattutto se si tiene conto delle notifiche +1 e dei commenti che l’utente riceve quotidianamente. Per porre rimedio a questa situazione ha modificato il sistema di notifica, rendendolo meno pesante e invadente con il nuovo design dell’interfaccia Google+.

Sicuramente questa riprogettazione di Google+, combinata con l’ottimizzazione delle funzioni che agli utenti non piacevano, è un grande passo per Google, che non mira a creare il prossimo Facebook o Twitter, ma reinventare e creare un nuovo social network, concentrato sull’unire le comunità attorno a discussioni di conoscenza, gusto e apprendimento.

 

Che ne pensi del nuovo Google+? Ti invitiamo a condividere la tua opinione, inviando una mail a info@localhost:10089.